Lunedì, 11 Maggio 2020 16:20

Domande di esodo: procedura telematica dall’11.05

Da lunedì 11 maggio le domande di prestazioni di esodo dei Fondi di solidarietà e accompagnamento alla pensione potranno essere presentate esclusivamente online, attraverso una nuova funzionalità che consente: l’invio di una domanda di prestazione, ai sensi dell’art. 4 legge n. 92/2012; l’invio massivo di più domande; la stampa delle lettere di certificazione dei lavoratori. A comunicarlo è l’Inps con il messaggio n. 1863 del 5 maggio 2020. Per l’invio di una singola domanda, le aziende interessate dovranno utilizzare il menu “Domanda di prestazione di esodo ex art. 4 legge 92/2012” e fornire obbligatoriamente, in via preliminare, la dichiarazione di possesso del consenso del lavoratore. Solo successivamente, sarà possibile terminare la compilazione dell’istanza e inviarla. Per l’invio massivo di più domande, invece, bisognerà accedere al menu “Caricamento massivo domande” e in questo caso il datore di lavoro dovrà dichiarare di avere ottenuto il consenso di tutti lavoratori interessati. L'Istituto ricorda, inoltre, che accedendo alla sezione "Certificazioni lavoratori” sarà possibile stampare la tabella che, per ogni codice fiscale, riporta: la data di cessazione dell’attività lavorativa; la data di decorrenza della pensione; la data di protocollazione della lettera di certificazione; gli importi della prestazione. 

Notizie correlate: Integrazioni salariali Covid-19: istruzioni operative e contabili - Sgravio contributivo per assunzioni fino a 35 anni - Sgravi contributivi per contratti di solidarietà

0
0
0
s2smodern