Mercoledì, 06 Maggio 2020 16:50

Covid-19 CISOA: semplificato invio domande

Arrivano ulteriori indicazioni sulle modalità di presentazione del "Modello IS/Agr.1/bis" (cod. “SR43”) che le aziende sono tenute a inviare per richiedere la cassa integrazione speciale con la causale “COVID-19 CISOA” per i lavoratori agricoli e per i soci di cooperative agricole che prestano attività retribuita come dipendenti. A fornirle è l’Inps con il messaggio n. 1800/2020. In ragione dell’attuale fase emergenziale – si legge – il modello “SR43”, da inviare telematicamente, non deve essere più sottoscritto dal lavoratore; eventuali informazioni utili potranno essere richieste al proprio datore di lavoro che avrà la possibilità di stampare il modulo. Per quanto riguarda, invece, la certificazione dell’Iban su cui avviene l’accredito della prestazione in caso di pagamento diretto, l'Inps rimanda alle disposizioni contenute nella circolare n. 48/2020. Nel messaggio, infine, l'Istituto comunica che per fornire assistenza di natura amministrativa alle aziende e agli intermediari richiedenti le prestazioni è stata isitituita la casella istituzionale CISOAFACILE@inps.it; per il supporto alle strutture territoriali CISOASEDI@inps.it e per i quesiti di natura procedurale resta attiva la casella HELPCISOA@inps.it.

Notizie correlate: "COVID-19 CISOA", nuova causale per le aziende agricole - Congedo Covid-19: casi di compatibilità e non

0
0
0
s2smodern