Giovedì, 30 Aprile 2020 15:09

Ritornare al lavoro in sicurezza, la guida EU-OSHA

Come garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori quando tornano sul posto di lavoro? A questa domanda, che si pongono molti datori di lavoro in questi giorni per favorire un ritorno progressivo al lavoro dopo l'emergenza da Coronavirus, prova a rispondere l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) con la pubblicazione della guida "COVID-19: Fare ritorno al luogo di lavoro - Adeguare i luoghi di lavoro e proteggere i lavoratori". Il documento, pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, fornisce risposte pratiche per aiutare i datori di lavoro e le imprese a gestire il ritorno al lavoro, valutare rischi, individuare le misure appropriate, coinvolgere i lavoratori e pianificare un futuro sicuro nei luoghi di lavoro.

Notizie correlate: Dal 4 maggio il via alla Fase 2 - Fase 2: il lavoro cambierà per oltre 6 mln di lavoratori di prossimità - Fase 2: il documento Inail per la prevenzione e sicurezza sul lavoro

0
0
0
s2smodern