Venerdì, 24 Aprile 2020 11:45

MISE: sospensione delle rate per le Pmi

Sospese le rate di rimborso dei finanziamenti agevolati in favore delle micro e piccole e medie imprese beneficiarie delle agevolazioni gestite da Invitalia, non già oggetto di provvedimenti di revoca o di risoluzione del finanziamento. Secondo quanto stabilito dall’art.56 del Decreto "Cura Italia", è consentita la sospensione del pagamento delle rate dei finanziamenti in scadenza fino al 30 settembre 2020 con la possibilità di ottenere una dilazione del piano di rimborso. A comunicare la sospensione, in coerenza con quanto previsto per gli istituti di credito dal D.L. n. 18/2020, è il Ministero dello Sviluppo Economico con una nota sul proprio sito. Le richieste - si legge - dovranno essere inviate alla PEC moratoriacovid19@postacert.invitalia.it unitamente ad una dichiarazione, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, con la quale si attesta “di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19”. Sospese fino al prossimo 30 settembre anche le conseguenti azioni di recupero per i beneficiari oggetto di provvedimenti di revoca o di risoluzione del finanziamento.

Scarica il modulo per la dichiarazione

Notizie correlate: Decreto Liquidità: online modulo per prestiti 25mila euro - SACE lancia “Garanzia Italia”

0
0
0
s2smodern