Mercoledì, 22 Aprile 2020 16:54

Dall'ENPACL il servizio di videoconferenze gratuito

Agevolare l'esercizio della professione in questo particolare e difficile momento emergenziale: con questo obiettivo l'ENPACL ha messo a disposizione degli iscritti una piattaforma per videoconferenze, completamente gratuita per un anno, prodotta dalla società ‘Lifesize’, che consentirà di pianificare riunioni fino a 300 persone per volta. Il servizio - si legge sul sito dell'Ente - è rivolto a tutti i Consulenti del Lavoro, purché abbiano reso le dichiarazioni obbligatorie e prodotto nel 2018 (dichiarazione 2019) un volume d’affari maggiore di zero. La medesima iniziativa è stata indirizzata ai Consigli provinciali dell’Ordine, perché possano proseguire la propria attività istituzionale in collegamento con i propri iscritti. La consegna degli account inizierà venerdì 24 aprile, con i Consulenti delle regioni più colpite dall’emergenza (Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto) e a seguire le altre regioni. Sul sito dell'ENPACL è disponibile una breve guida e un video tutorial per le fasi di registrazione ed installazione. Sul sito dell'Ente è stata inoltre aggiornata la sezione "Emergenza sanitaria Covid" con le iniziative messe in campo dal Consiglio di Amministrazione dell’ENPACL in favore degli iscritti.

Rassegna web: datamanager.it 

Notizie correlate: ENPACL: al via domande per indennità 600 euro - Visparelli: serve “iniezione di liquidità” per gli iscritti - ENPACL: misure straordinarie per i Consulenti del Lavoro

0
0
0
s2smodern