Venerdì, 17 Aprile 2020 16:39

Bando ISI: termini prorogati al 15 maggio

Prolungata fino al 15 maggio 2020 la sospensione dei termini per le fasi di verifica amministrativa e tecnica, nonché per quelle di realizzazione e rendicontazione dei procedimenti amministrativi delle gestioni del Bando ISI. A comunicare lo slittamento a seguito dell'emergenza da Coronavirus, e come disposto dall'art. 37 del D.L. n. 23/2020, è l'Inail con una nota sul proprio sito. Dunque, i termini ordinatori o perentori contemplati sono sospesi dal 23 febbraio al 15 maggio 2020. Non è inoltre possibile - si legge - emanare provvedimenti negativi a causa del mancato rispetto dei termini contemplati per le fasi di verifica amministrativa e tecnica. È sospeso anche il termine per acquisire le integrazioni documentali e le ulteriori informazioni utili per la valutazione, mentre non si deve considerare nel termine di 365 giorni previsto per la realizzazione del progetto, che decorre dalla data di ricezione del provvedimento di concessione, l’arco temporale che va dal  23 febbraio al 15 maggio 2020. Nella nota, inoltre, specificate le imprese per le quali si terrà conto anche delle disposizioni sull’interruzione delle attività produttive o di oggettive difficoltà derivanti dalla ripresa della produzione di beni e servizi; l’integrazione della garanzia fideiussoria da presentare a copertura dell’ulteriore periodo concesso e le relative modalità di inoltro.

Notizie correlate: Bando ISI: sospensione termini - Inail: sospesi fino al 30 aprile contributi previdenziali e assistenziali e premi assicurativi - Coronavirus: modalità di pagamento delle prestazioni Inail

0
0
0
s2smodern