Venerdì, 17 Aprile 2020 09:34

Infortunio da Coronavirus: le FAQ Inail

 

Per chiarire i dubbi legati all’accertamento medico-legale e alla tutela assicurativa dei casi di contagio sul lavoro da Coronavirus, l'Inail - dopo la circolare n. 13 dello scorso 3 aprile contenente le indicazioni sulle prestazioni garantite dall'Istituto ai suoi assicurati in caso di infezione - ha pubblicato alcune FAQ. Nel documento sono disponibili i chiarimenti alle domande più frequenti circa le modalità di riconoscimento dell’infortunio alle categorie di lavoratori per le quali vale la presunzione di esposizione professionale. La fattispecie riguarda ovviamente gli operatori sanitari, ma anche gli addetti ad altre attività lavorative che comportano il costante contatto con il pubblico. L’infezione da Covid-19 - ricorda l'Inail - può derivare anche da infortunio in itinere, in considerazione della tipologia di mezzo utilizzato, del percorso e della frequenza degli spostamenti. Come per gli altri casi di infortunio, il datore di lavoro deve procedere alla denuncia/comunicazione e il medico certificatore che ha fornito la prima assistenza deve trasmettere all’Inail il certificato di infortunio.

Notizie correlate: Covid-19: sospesi termini prescrizione e decadenza prestazioni Inail - Inail: sospesi fino al 30 aprile contributi previdenziali e assistenziali e premi assicurativi

0
0
0
s2smodern