Stampa questa pagina
Venerdì, 03 Aprile 2020 09:18

Smartworking e smartsecurity: come si concilia il lavoro a distanza con la sicurezza?

Appuntamento anche questo venerdì, 3 aprile, con #IlLavorocontinua, l'iniziativa organizzata da CIFA Italia, dall’ente bilaterale EPAR e dal sindacato Confsal per sostenere i Consulenti del Lavoro, le imprese e i lavoratori in questa fase di emergenza da Covid-19. A partire dalle 14.30, per una durata di tre ore, è in programma il quarto webinar gratuito dal titolo “Smart working e smartsecurity: come si concilia il lavoro a distanza con la sicurezza?”, che muove attorno al lavoro agile inteso come una nuova abitudine da non sprecare, anche quando sarà passato il momento dell’emergenza sanitaria. A tal proposito, infatti, si parlerà della previsione formale dello smart working in via ordinaria e dell’applicazione in particolari frangenti. Altri temi dell’incontro riguarderanno gli strumenti e i dispositivi necessari per svolgere questa modalità di lavoro, la pianificazione, l’integrazione tra risorse (umane, tecnologiche, economiche, organizzative), l’idoneità del sistema informatico e la cyber-sicurezza, con particolare riferimento alle minacce che possono presentarsi (Denial of Service, intrusione di soggetti estranei, inquinamento degli archivi elettronici, cancellazione dati, danneggiamento procedure, dirottamento dei flussi, attacchi alle singole postazioni di lavoro, riverberazioni degli errori dei “singoli”, ransomware) e agli strumenti a disposizione per contrastarli. Gli interventi saranno curati da Andrea Cafà, Presidente CIFA Italia, e Umberto Rapetto, Vicepresidente Autorità Garante Privacy - Repubblica San Marino, già generale Guardia di Finanza, comandante Nucleo Speciale Frodi Telematiche.

Vai al sito dedicato

Notizie correlate: 100 risposte per 100 domande - Smart working, i lavoratori occupabili - D.L. n-18/2020 “Cura Italia”: analisi e criticità

0
0
0
s2smodern