Mercoledì, 12 Febbraio 2020 09:12

Le professioni in Europa e il futuro del lavoro: CdL a Madrid

Professioni in Europa e futuro del lavoro: questi i temi delle riflessioni che coinvolgeranno i Consulenti del Lavoro negli appuntamenti del 12 e 13 febbraio a Madrid. Mercoledì 12, alle ore 17.30, la Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone, terrà una lectio magistralis presso la Facoltà di Scienze Sociali dell'Università “Antonio de Nebrija” sul tema "Le professioni in Europa: scenari e criticità". Giovedì 13 febbraio, invece, alle ore 11:30 “Il futuro del lavoro nell’Europa 2.0” sarà il tema del convegno organizzato presso il Salón de Actos del Campus de Madrid-Princesa dell’Università, che vedrà anche la sigla dell'accordo quadro fra la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro e l’Ateneo spagnolo per rafforzare la collaborazione già avviata sul fronte dell’innovazione e della formazione specialistica.  

A questa seconda giornata parteciperanno: la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine, Marina Calderone; il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca; il Vicepresidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Carlo Martufi; il professore universitario e collaboratore dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro, Stefano Mustica, che presenterà il progetto d’indagine “Future Job Best Trend”. Presenti anche i rappresentanti del Collegio Oficial Graduados Sociales, ovvero i Consulenti del Lavoro spagnoli, con il Presidente Ricardo Gabaldón Gabaldón. Per l’Università “Antonio de Nebrija” parteciperanno: il Rettore, Juan Cayón; il Direttore del Dipartimento di Sviluppo universitario, Juan Antonio Escarabajal; la Direttrice del Dipartimento di Sviluppo Universitario Internazionale, Saloomeh Yousefian; in rappresentanza del Centro di gestione e coordinamento formativo, Mara Giurgiu, Giovanni Tonlorenzi e Alessandro Tonlorenzi. Per la parti sociali spagnole, invitati:Francisco Lezcano, Segretario Organizacion de Comisiones Obreras (Organizzazione delle Commissioni operaie);Antonio Garamendi, Presidente CEOE (Confederazione spagnola delle organizzazioni imprenditoriali).

Scarica la locandina

Notizie correlate: Calderone: una manovra fiscale che parla poco di lavoro - Intelligenza artificiale, CdL pronti al cambiamento - I Consulenti del Lavoro al centro di network “globali” - Nasce la Federazione mondiale delle professioni del lavoro

0
0
0
s2smodern