Lunedì, 03 Febbraio 2020 16:15

LSU/LPU: assunzioni a tempo indeterminato

​Sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è disponibile la nota ministeriale del 30 gennaio 2020 che fornisce le prime indicazioni operative in materia di contributo per l’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori socialmente utili e impegnati in attività di pubblica utilità, a valere sul Fondo Sociale per l’occupazione e la formazione che, per quest’anno, è incrementato di 9 milioni di euro ai sensi di quanto disposto dai commi 495-497 dell’art. 1 della L. n.160/2019, Legge di Bilancio per il 2020.

A darne notizia è lo stesso Ministero, segnalando in particolare che, ai fini della ripartizione del contributo, Basilicata, Calabria, Campania e Puglia, ovvero le regioni che rientrano negli obiettivi di convergenza dei fondi strutturali UE, dovranno presentare istanza entro il 20 febbraio al Ministero del Lavoro e al Dipartimento della Funzione Pubblica. Per ciascun lavoratore, sarà riconosciuto un importo annuo pari a 9.296,22 euro, cumulabile con eventuali contributi regionali. Il decreto di riparto delle risorse sarà emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per la PA di concerto con i Ministri del Lavoro e dell’Economia, previa intesa in Conferenza unificata, entro il 31 marzo 2020. Le domande dovranno essere inviate a mezzo posta elettronica, utilizzando il modulo allegato alla nota e seguendo le indicazioni fornite nel provvedimento. Nel caso in cui le amministrazioni abbiano già inoltrato l'istanza – si precisa - sono invitate a riproporre la domanda seguendo le nuove indicazioni.

Notizie correlate: Manovra 2020: Fondazione Studi analizza le principali misure - Cuneo fiscale: via libera alla riforma - Calderone: una manovra fiscale che parla poco di lavoro

0
0
0
s2smodern