Martedì, 28 Gennaio 2020 11:10

Le Novità Normative della Settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

INPS

Accesso ai servizi online dell’INPS con la Carta di Identità Elettronica (CIE)

L’INPS, con il messaggio n. 227 del 22 gennaio 2020, rende noto che oltre alle credenziali PIN, CNS e SPID, da oggi sarà possibile accedere a tutti i servizi online tramite la nuova Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE).

La nuova Carta di identità elettronica è un documento personale che attesta l’identità del cittadino attraverso un microchip che memorizza i dati del titolare.

Si può accedere al servizio con uno smartphone Android, scaricando l’app “Cie ID”, oppure da un pc dotato di lettore NFC, installando il “Software CIE” dal sito dedicato. - Link


Riscatto laurea agevolato

L'INPS con circolare n. 6 del 22 gennaio 2020 estende la possibilità di accedere al riscatto della laurea agevolato anche per quei lavoratori che intendono valorizzare anni di studio collocati prima dell’introduzione del sistema contributivo di calcolo, ovvero prima del 1996.

L’estensione del riscatto agevolato anche per gli studi precedenti al 1996 si applica nel rispetto degli requisiti previsti dalla Legge Dini e comporta la necessità di esercizio dell’opzione per il calcolo della pensione con metodo contributivo. - Link

 

Gestione Artigiani e Commercianti. Avvisi Bonari relativi alla rata in scadenza a novembre 2019

L’INPS, con il messaggio n. 207 del 21 gennaio 2020, comunica agli iscritti alla Gestione artigiane e commercianti l’inizio delle elaborazioni degli avvisi bonari relativi alla rata di novembre 2019. - Link

 


MINISTERO DEL LAVORO

Riduzione del premio inail per le imprese artigiane – biennio 2017/2018

Il Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, ha fissato, condecreto del 7 novembre 2019, la percentuale di riduzione dei premi assicurativi per le imprese artigiane relativamente all'annualità 2019. La riduzione, pari al 7,38% dell’importo del premio assicurativo dovuto per il 2019, è a beneficio delle aziende che non hanno registrato infortuni nel biennio 2017/2018. La richiesta di riduzione va presentata in sede di autoliquidazione 2019/2020. - Link

 


ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO

Appalto illecito – sanzionabilità delle pubbliche amministrazioni

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro,  con la nota del 17 gennaio 2020, prot 422, è intervenuto in merito alla possibile estensione alla Pubblica Amministrazione dell’impianto sanzionatorio previsto in caso di somministrazione o appalto illecito.

Al riguardo, l'INL ha precisato che in assenza di una espressa previsione normativa, nei casi di accertata somministrazione e appalto illecito, l’impianto sanzionatorio  resta limitato al solo soggetto somministratore/pseudo appaltatore privato.

Tale disposizione non è suscettibile di applicazione analogica o di interpretazione estensiva nei confronti di un soggetto pubblico. - Link


 

INAIL

Riders  prime istruzioni per la copertura assicurativa contro gli infortuni

L’Inail,  con la nota 866 del 23 gennaio 2020, dirama le  prime istruzioni i per la corretta applicazione delle nuove disposizioni che hanno esteso l’obbligo assicurativo contro gli infortuni dal 1 febbraio 2020  ai lavoratori autonomi che svolgono attività di consegna di beni per conto altrui, in ambito urbano e con l’ausilio di velocipedi o veicoli a motore, attraverso piattaforme anche digitali (c.d.riders). - Link


 

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Nuovi criteri e le modalità di concessione delle agevolazioni  in favore di programmi di investimento finalizzati alla riqualificazione delle arre di crisi industriale.

Il Ministro dello Sviluppo Economico ha pubblicato la  circolare n. 10088 del 16 gennaio 2020, che disciplina i nuovi criteri e le modalità di concessione delle agevolazioni per le imprese localizzate nelle aree di crisi industriale, al fine di favorirne la riconversione e riqualificazione produttiva.

Tra le novità c’è l’estensione della platea anche a imprese di piccola e media dimensione e la riduzione degli investimenti minimi.

Sono previste inoltre procedure semplificate per l’accesso all’agevolazione e nuove misure di sostegno alla formazione dei lavoratori. - Link

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE

Modalità e termini di trasmissione alla Struttura di gestione dei dati relativi ai rimborsi eseguiti dagli agenti della riscossione di somme iscritte a ruolo pagate dal debitore riconosciute indebite

Con il provvedimento del 20 gennaio 2020  dell’Agenzia delle entrate  vengono indicate modalità e termini di trasmissione alla Struttura di gestione dei dati riguardanti i rimborsi eseguiti dagli agenti della riscossione.

Si tratta della restituzione delle somme iscritte a ruolo pagate dal debitore e riconosciute non dovute, per le quali l’ente creditore demanda l’effettuazione all’agente del rimborso. - Link

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE - INTERPELLO

Risposta n. 8 del 21  gennaio 2020 - fattura riepilogativa per le prestazioni di servizi - allegati – prestazioni accessorie

Non si è’ in presenza di un’unica fattura elettronica riepilogativa differita di tutte le prestazioni di autotrasporto rese nel mese nei confronti dello stesso cliente, se il pagamento del corrispettivo avviene solo successivamente all’emissione della fattura e la prestazione non si considera ancora effettuata. In tal caso il documento fiscale deve essere trasmesso allo Sdi entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione.

I servizi accessori, inoltre, possono essere certificati separatamente ma, anche in caso di trasmissione elettronica tramite Sdi, devono essere espressamente collegati all’operazione principale. - Link

 

Risposta n. 9 del 21  gennaio 2020 - Esonero dall'obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri per apparecchi da intrattenimento o divertimento installati in luoghi pubblici.

Non è tenuto alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi il gestore di apparecchi di intrattenimento e divertimento installati in luogo pubblico poiché le somme percepite tramite new slot e videolottery rappresentano i compensi per il servizio di raccolta delle giocate. - Link

 

Risposta n. 11 del 24  gennaio 2020 - Applicazione del meccanismo dell'inversione contabile (Reverse charge)

Le cessioni di beni, o prestazioni di servizi, relative rottami e materiali riutilizzabili, rientrano “oggettivamente” nel meccanismo dell’inversione contabile per cui gli obblighi Iva sono sempre a carico del committente, anche se non residente. In quest’ultimo caso dovrà identificarsi ai fini Iva o nominare un rappresentante fiscale in Italia. - Link

 

Risposta n. 12 del 24  gennaio 2020 - Fatturazione elettronica per servizi resi da società cooperative sociali di tipo B

In linea generale, la documentazione dell’operazione mediante fattura, se non è contestuale, può avvenire nei dodici giorni successivi indicando in fattura la data di effettuazione dell'operazione oppure, in caso di fattura riepilogativa differita, entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione. Questa facoltà riguarda tutte le fatture, comprese quelle elettroniche veicolate tramite sistema di interscambio (SdI) per servizi resi da società cooperative sociali di tipo B. - Link

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE – PRINCIPIO DI DIRITTO

Principio di diritto n. 1 del 21 gennaio 2020 - Fornitura di software

La fornitura di software a contribuenti che effettuano vendite a distanza, cioè di programmi gestionali che consentono la creazione e l’utilizzo di negozi online, in relazione ai quali il fornitore del programma non abbia titolo per effettuare attività di controllo e supervisione dei beni venduti, né per partecipare, anche indirettamente, all’ordinazione degli stessi o di svolgere alcuna delle attività di facilitazione previste dalla norma, è esclusa dall’applicazione degli obblighi individuati nel decreto crescita (articolo 13, comma 1, Dl n. 34/2019). - Link

0
0
0
s2smodern