Martedì, 21 Gennaio 2020 15:39

Le Novità Normative della Settimana dal 13 al 19 gennaio 2020

Rimborsi di imposte automatizzati  definite le  modalità

Con decreto del Ministero dell'economia e finanza del 22 novembre 2020 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 11 del 15 gennaio 2020 viene stabilito che i rimborsi di tasse e imposte dirette e indirette di competenza dell'Agenzia delle entrate, risultanti dalla liquidazione delle dichiarazioni e delle istanze presentate dai contribuenti, avverrà in via prioritaria tramite bonifico su conto corrente bancario o postale. Il contribuente che non esegue la comunicazione delle coordinate bancarie o postali potrà ottenere il rimborso tramite titoli di credito a copertura garantita emessi da Poste italiane spa, che eseguirà dunque il rimborso sulla base degli elenchi trasmessi dall’Agenzia. Le somme spettanti potranno essere incassate presso un qualunque ufficio postale o versate sul conto corrente bancario o postale indicato dallo stesso beneficiario.

Le disposizioni contenute nel decreto in esame valgono per gli elenchi di rimborsi emessi a decorrere dal 1° gennaio 2020. - Link

 

INPS

Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati. Rilascio nuova funzionalità per il subentro nella domanda del genitore deceduto

L’INPS, con il messaggio n. 101 del 14 gennaio 2020, comunica che il servizio online per richiedere il bonus asilo nido è stato implementato con una nuova funzionalità denominata “Subentro per decesso”.

Questa funzionalità, inserita nella sezione “Variazione domanda”, consente la sostituzione, nella domanda originariamente presentata, del nome del genitore deceduto con quello del genitore superstite. Tale modifica permette il subentro in tutte le domande che fanno capo al richiedente deceduto. - Link

 

Indennizzo previsto peri soggetti che hanno cessato definitivamente l’attività commerciale nel 2017 e nel 2018

L'INPS, con circolare n. 4 del 13 gennaio 2020, rende noto le istruzioni per l'esame delle domande di indennizzo, a seguito della cessazione definitiva dell'attività commerciale nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018. A partire dal 3 novembre 2019, infatti, possono presentare domanda di indennizzo anche i soggetti che abbiano cessato definitivamente l’attività commerciale dal 1° gennaio 2017, purché, al momento della domanda, siano in possesso dei requisiti richiesti dalla legge. - Link

 

Eventi sismici verificatisi nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. Modalità di versamento dei contributi sospesi.

L’INPS, con il messaggio n. 78 del 13 gennaio 2020,  fornisce le modalità per le modalità di versamento dei contributi sospesi nei territori colpiti dagli eventi sismici verificatisi nelle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. - Link

 

Dichiarazione ISEE precompilata

L’INPS, con il messaggio n. 96 del 13 gennaio 2020, comunica  le modalità di accesso alla ISEE precompilato, resa disponibile al cittadino mediante i servizi telematici dell’INPS, ai quali lo stesso può accedere direttamente o, conferendo apposita delega, tramite i CAF. - Link

 


INAIL

Sisma Italia centrale: precisazioni sulla ripresa dei pagamenti dei premi assicurativi

L’Inail,  con la nota del 14 gennaio 2020, fornisce precisazioni in merito al pagamento, nel limite del 40% dal 15 gennaio 2020, dei premi assicurativi sospesi a seguito degli eventi sismici del 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. - Link

 

Autoliquidazione 2019/2020. Istruzioni operative

L'INAIL  fornisce  le istruzioni operative del 13 gennaio 2020 relative all’autoliquidazione 2019/2020 con particolare riferimento alle riduzioni contributive e si riepilogano le scadenze e le modalità di adempimento a carico dei datori di lavoro. - Link

 

Estensione della copertura assicurativa ai detenuti e agli internati impegnati in lavori di pubblica utilità

Con la circolare n. 2 del 10 gennaio 2020, l'INAIL rende noto l’estensione ai detenuti e agli internati impegnati in lavori di pubblica utilità della copertura assicurativa contro le malattie e gli infortuni a carico del Fondo a decorrere dal 2020.

Con la circolare, oltre ad essere definito l’ambito soggettivo, è anticipato l’aggiornamento del servizio online “Polizza volontari”, sono effettuate precisazioni sulla documentazione da allegare per la richiesta di attivazione della copertura assicurativa e sono illustrate le modalità di attuazione dell’obbligo assicurativo per ulteriori fattispecie di detenuti e internati. - Link

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE

On line i modelli definitivi del  730, Certificazione unica, Iva e 770 per il 2020

Con tre provvedimenti del 15 gennaio 2020 l'Agenzia delle entrate pubblica la versione definitiva dei modelli e delle istruzioni del 730, Certificazione unica, Iva e 770 per il 2020

Ricordiamo l’estensione dell’utilizzo del  modello 730 all’erede del dipendente deceduto e l’ingresso. - Link

 

AGENZIA DELLE ENTRATE - INTERPELLO

Risposta n. 3 del 13 gennaio 2020 - Aliquota IVA opere finalizzate al superamento di barriere architettoniche

La fornitura e il montaggio di un impianto di sollevamento per persone nel vano scala condominiale può beneficiare dell’Iva al 4% solo se l’opera risponda a delle precise peculiarità strutturali minime previste dalla normativa di settore, ossia dall’articolo 8.1.13 del Dm n. 236/1989, in relazione a interventi finalizzati al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche. Tale beneficio non si potrà applicare nel caso in cui l’ascensore non risponda a tali requisiti. - Link

 

Risposta n. 4 del  13 gennaio 2020- importazioni - detrazione o rimborso IVA assolta in dogana

Soltanto l’effettivo destinatario della merce può detrarre l’Iva assolta in dogana dallo spedizioniere, considerato che la vendita ha luogo direttamente tra una ditta svizzera e una società italiana. Il debitore d’imposta è, infatti, l’acquirente risultante dalla fattura estera ed è lui anche l’unico soggetto legittimato a recuperare l’imposta versata al momento dell’importazione. - Link

 

Risposta n. 5 del 16 gennaio 2020 - Detrazione spettante agli acquirenti delle unità immobiliari vendute da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all'adozione di misure antisismiche.

Gli acquirenti degli immobili venduti da un’impresa costruttrice, che “realizzerà” interventi di riduzione del rischio sismico, possono usufruire del sisma bonus anche sugli acconti versati, a condizione che il preliminare sia registrato entro la data di presentazione della dichiarazione dei redditi nella quale si intende fruire della detrazione e i lavori riguardanti l'intero fabbricato siano stati ultimati. - Link

 

Risposta n. 6 del 17 gennaio 2020 - rimborso IVA azienda in liquidazione - prestazione garanzia

La società in liquidazione, che si accinge a recuperare un credito Iva di importo superiore a 30mila euro, per prestare idonea garanzia ai fini del rimborso deve possedere i requisiti previsti dalla norma: essere la controllante di un gruppo societario, con un patrimonio netto risultante dal bilancio consolidato superiore a 250 milioni di euro. - Link

 

Risposta n. 7 del 17 gennaio 2020 - Certificazione corrispettivi attività spettacolistiche

La società che organizza e gestisce gare e campionati sportivi è esonerata dall’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri  riguardanti i biglietti emessi, in quanto i dati sono già oggetto di separata trasmissione alla Siae, che li mette a disposizione dell’Anagrafe tributaria. Diversamente devono essere inviati telematicamente i dati relativi ai corrispettivi relativi alle attività accessorie diverse dal biglietto d’ingresso, in genere documentati con scontrino o ricevuta fiscale. - Link

 

ISTAT

TFR – Coefficiente di rivalutazione

L’Istat ha comunicato l’indice relativo al mese di dicembre 2019 che è pari a 102,5%. Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto con riferimento al mese di dicembre 2019 è di 1,793830 %. - Link

0
0
0
s2smodern