Martedì, 14 Gennaio 2020 15:05

Le Novità Normative della Settimana dal 6 al 12 gennaio 2020

Retribuzioni convenzionali 2020 per i lavoratori all'estero.

Il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 dell’8 gennaio 2020, il Decreto del 11 dicembre 2019 con la determinazione delle retribuzioni convenzionali 2020 per i lavoratori all’estero. - Link

 

Definizione, forme, caratteristiche e modalità' di attuazione dei Progetti utili alla collettività' (PUC)

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 8 gennaio 2020 n. 5 il Decreto del 22 ottobre 2019, con il quale definisceforme, caratteristiche e modalità di attuazione dei progetti utili alla collettività (PUC) destinati ai beneficiari del reddito di cittadinanza.

Il provvedimento prevede che i beneficiari del reddito di cittadinanza devono rendersi disponibili alla partecipazione ai progetti utili alla collettività, presso il Comune di residenza, compatibilmente con lo svolgimento di altre attività e per un impegno tra le 8 ore settimanali e fino ad un massimo di 16 ore settimanali. Inoltre sono individuati i casi di esclusione dall’obbligo e il numero minimo di ore che il beneficiario del sussidio è tenuto a garantire ai comuni, compatibilmente con l’attività di lavoro eventualmente svolta. - Link

 

Approvazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale relativi ad attività economiche dei comparti dell'agricoltura, delle manifatture, dei servizi, del commercio e delle attività' professionali e di approvazione delle territorialità' specifiche

Sul  Supplemento ordinario n. 1 alla Gazzetta Ufficiale 8 gennaio 2020  è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell'Economia e Finanza del 24  dicembre 2019, con il quale sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale relativi ad attività economiche dei comparti dell’agricoltura, delle manifatture, dei servizi, del commercio e delle attività professionali e di approvazione delle territorialità specifiche. Sono inoltre state apportate alcune modifiche agli ISA approvati con Decreto MEF 28 dicembre 2018. - Link

 


INPS

Funzionalità Unità Operative/Produttive all’interno della Procedura Iscrizione e Variazione Azienda

L’INPS, con il messaggio n. 11 del 3 gennaio 2020, comunica i chiarimenti sulle modifiche e implementazioni apportate allaprocedura di iscrizione e variazione aziendain riferimento alla funzionalità delle Unità Operative (UO)/Unità Produttive (UP).

La nuova funzionalità consentirà alle aziende di inserire in procedura, per via telematica, i dati delle UO/UP, anche successivamente alla scadenza attualmente prevista, ovvero entro la fine del mese successivo all’inizio dell’attività. - Link

 

Modifica del saggio di interesse legale

L’INPS, con la circolare n. 2 del 7 gennaio 2020, facendo seguito al decreto del Ministero delle Finanze 12.12.2019, avvisa che il tasso di interesse legale, a decorrere dall’1.1.2020, è stato fissato allo 0,05%.

La misura del suddetto tasso si applica anche alle prestazioni pensionistiche e alle prestazioni di fine servizio e di fine rapporto in pagamento dal 1° gennaio 2020. - Link

 

Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l'anno 2020

Con Circolare n. 3 del 9 gennaio 2020, l’INPS ha comunicato gli importi aggiornati per il 2020 relativi ai limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione, nonché i limiti di reddito mensili per l’accertamento del carico ai fini del diritto agli assegni medesimi.

Le disposizioni trovano applicazione nei confronti dei soggetti esclusi dalla normativa sull’Assegno al Nucleo Familiare (ANF), quali  i coltivatori diretti, coloni, mezzadri e piccoli coltivatori diretti (per cui continua ad applicarsi la normativa sugli assegni familiari) e dei pensionati delle gestioni speciali per i lavoratori autonomi (per cui continua ad applicarsi la normativa delle quote di maggiorazione di pensione). - Link


 

AGENZIA DELLE ENTRATE - INTERPELLO

Risposta n. 1 del 7 gennaio 2020 - Bonus efficienza energetica

Il credito d’imposta per interventi di efficienza energetica può essere utilizzato per compensare il debito per le accise dovute sulla produzione e la vendita di energia elettrica e gas naturale, mediante il modello F24 accise. In particolare, è consentito versare le accise utilizzando il modello di pagamento unificato F24 Accise, con possibilità di compensazione con crediti per altre imposte; non è, invece, consentito utilizzare le eccedenze a credito per accise per compensare i debiti per altre imposte e contributi. - Link

 

Risposta n. 2 del 10 gennaio 2020 - Trattamento fiscale dei contributi per i rifiuti conferiti nelle piattaforme di selezione. .

I contributi ai Comuni per i rifiuti conferiti nelle piattaforme di selezione, sia qualora i contributi abbiano natura sinallagmatica sia qualora non l'abbiano è fiscalmente deducibile, nel rispetto del principio di competenza di cui all'articolo 109 del TUIR. - Link

0
0
0
s2smodern