Venerdì, 10 Gennaio 2020 11:29

Bonus pubblicità 2019: dichiarazione sostitutiva entro 31.01

C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare la dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti in pubblicità effettuati nel 2019 da parte dei soggetti che hanno presentato la Comunicazione per l'accesso al relativo bonus, confermato anche per lo scorso anno. A comunicarlo il Dipartimento per l'Informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri con una nota sul proprio sito.

La dichiarazione sostituiva – si ricorda – può essere inviata mediante i servizi telematici messi a disposizione nell’area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate alla quale si ha accesso con le credenziali Spid, Entratel e Fisconline o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). All’atto della presentazione della dichiarazione sostitutiva, la procedura informatica riproporrà i dati della relativa comunicazione per l’accesso presentata sempre online dal 1° al 31 ottobre scorsi, con la possibilità di confermare o modificare, soltanto in diminuzione, gli importi precedentemente richiesti. A tal fine – si precisa -, in caso di accesso da parte di un intermediario, sarà necessario inserire il protocollo telematico della comunicazione per l'accesso già presentata.

Per saperne di più

Notizie correlate:Servizio consultazione e-fatture: rinvio al 29 febbraio - “InformaClienti”: le novità normative e di prassi di dicembre - Crediti d’imposta: nuovo modello per aree sisma, ZES e Sud

0
0
0
s2smodern