Lunedì, 29 Ottobre 2018 12:09

Contratti a termine, verso la fine del periodo transitorio

Da giovedì 1 novembre le modifiche introdotte dal Decreto Dignità si applicheranno a tutti i contratti a termine, compresi quelli in corso al momento dell'entrata in vigore delle nuove norme. Nell'articolo di Italia Oggi Sette, a pagina 3, si analizzano gli effetti su imprese e lavoratori, commentati da Paolo Puppo, Consigliere d'Amministrazione della Fondazione Studi e Consigliere nazionale dell'Ordine. Tutte le novità introdotte dal decreto estivo, convertito in Legge n.96/2018, saranno approfondite domani, a partire dalle 09.30, nel corso del 20° Forum Lavoro/Fiscale, in collegamento con le sedi dei Consigli provinciali dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro. 

Sul Sole 24 Ore, invece, a pagina 11, si affronta il tema della previdenza dei professionisti e dell'uscita anticipata dal lavoro. Per i professionisti dell’area legale ed economica, infatti, la «quota 100» in materia di pensioni è già realtà. Sul quotidiano di Confindustria Alessandro Visparelli, Presidente dell'Enpacl, spiega che i Consulenti del Lavoro possono andare in pensione prima senza doversi cancellare dall’Albo. Inoltre, continuando a lavorare, possono cumulare pensione e reddito senza alcun “tetto".

In chiusura uno sguardo al Corriere della Sera, dove a pagina 6 si parla della manovra finanziaria, che il Governo presenterà in Parlamento questa settimana, e di coperture e stime del reddito e pensione di cittadinanza: il sussidio che vale 9 miliardi di euro e che spetterà a circa 5 milioni di persone.

Guarda il video

Notizie correlate: Decreto fiscale in GU

0
0
0
s2smodern